Coro e Orchestra dell'Ateneo barese

Nuovi volti Harmoniosi

28 febbraio 2015

 

11022982_10152753318617643_1921917063_n

Era da tempo che tra le file di Harmonia non si incrociavano sguardi nuovi, curiosi e, a volte, anche impauriti di coristi in erba. A loro va il nostro personale benvenuto con la voglia di trasmettere anche il nostro fare musica… anzi, oserei dire, essere musica.

Molte saranno le sorprese che vi regalerà l’essere coro, in cui trovi armonia sia musicale ma anche di vita, come afferma Bianca. In un coro si impara ad ascoltare gli altri, a rispettarli e a stare insieme, come dice il buon Roberto.

Per alcuni può essere un momento di serenità, come per Patty, per altri è essere portatore di suono e comunicare, come per Vincenzo. Può essere un gioco di parole, come per Vito, nel quale se sei roco un coro è un orco, a meno che non si canti o’ roc(k).

Per Francesca è un luogo dove si “sc’cama”(urla), si ride e si sente con tutti gli organi, essendo esso stesso uno strumento vivo.

Può essere uno scambio di belle emozioni che a volte, come nel caso di Daniela, possono cambiarti la vita facendoti trovare l’amore.

Insomma tutto questo e ancora di più è un CORO dove da solo sei un suono ma insieme sei (H)armonia.

BENVENUTI!!!